progetto di vita
dal 1998 il percorso con Voi
I NOSTRI PUNTI INFORMATIVI
La nostra sede
Viale Oriano, 20
24047 Treviglio (Bg)
Martedì - Venerdì
dalle ore 9,30 alle 11,30

Tel. 0363 305153
DH Oncologico
Ospedale di Treviglio
Lunedì - Mercoledì - Giovedì
dalle ore 9,30 alle 11,30

Tel. 0363 424739
Centro di formazione
e ascolto
"Clotilde Finardi"

Via Fermo Stella, 13
24043 Caravaggio (BG)

EDIZIONI


Spazio Benessere

21 Dicembre: Solstizio d’Inverno

mercato


Dopo l’estate di San Martino l’orto, ora mai, va verso il solstizio (dal Latino solstitium, composto da sol-, “Sole” e -sistere, “fermarsi”, “fermarsi è in astronomia il momento in cui il sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica il punto di declinazione o minima.

Questo significa estate e di inverno rappresentano rispettivamente il giorno e più corto dell’anno dopo di che , piano piano, allungherà le ore di luce fino ad arrivare all’equinozio di primavera. In questo periodo dobbiamo adoperarci per preparare le semine ed i trapianti di primavera. Quindi, dobbiamo attrezzarci per alcuni lavori preparatori per la prossima campagna ortiva 2019 pianificando cosi le semine ed i trapianti per tutta la prossima stagione ortiva. Non dobbiamo dimenticare la nostra banca semi sia come tipi di semi che loro quantità e la qualità. Puliremo gli attrezzi, togliere e pulire attorno ai “colletti” dei vari ortaggi per liberarli dalle infestanti che (sicuramente) si creano attorno.

Un piccolo suggerimento non coprite gli ortaggi invernali con plastiche di vario tipo che “dipingono” il nostro orto di strani e improvvisati tunnel improvvisati. Preferibilmente utilizzate il tessuto non tessuto che leggero ed ecologico. Dopo questa premessa, dopo le festività Natalizie, aprite i pacchettini di disidratazione semi che, avete debitamente classificato, ed iniziate a controllarli con una lente 10X al fine di selezionare più sani (senza macchioline strane) e delle stesse dimensioni, dopo questo conservarli nel tempo. Un piccolo suggerimento: utilizzate un calendario e segnate la date delle semine e i loro relativi trapianti, ad esempio:

POMODORI
Semina a Febbraio in LUNA CALANTE in contenitori di riciclo (vasetti di plastica) riempiteli con terriccio da semina e poneteli in aree protette. Irrigate con moderazione, consiglio contenitori con sottovaso in modo tale che, l’acqua di irrigazione venga assorbita (piano piano e non fateli affogare) per capillarità dal terriccio di semina. Operando in questo modo le radici si allungheranno e forniranno la giusta quantità di acqua, Una volta che il seme germina, spunteranno due foglioline, le quali si allungheranno con il tempo fino alla formazione di una piantina a quattro foglie. A tempo debito, verso fine Marzo, con temperature minime sopra i 10 gradi, otterremo piantine vigorose: Ricordiamo che il pomodoro ha i suoi tempi, a secondo del tipo, e del giorno trapianto la sua crescita e la relativa maturazione delle bacche sarà dettata dalla sua tipologia. Esempio: Il nostro Pomodoro “Al Cornu da Tempestii” dal momento del trapianto passeranno 90-100 giorni dal data di trapianto in piena terra per l raccolta delle bacche.

Se vuoi ulteriori informazioni per le semine scrivi a sironiadalberto@gmal.com oppure, manda un sms al 339 1164827.

Adalberto Salvatore Sironi
Referente del Gruppo Orti Biodiversi Caravaggini

reparto oncologia treviglio
S.C. di Chirurgia Oncologica - Azienda Ospedaliera Treviglio-Caravaggio
azienda ospedaliera treviglio
DiPO
hospice treviglio
hospice treviglio
Nuove sinergie
Lions international
Si ringraziano
le aziende
banca di credito cooperativo - cassa rurale treviglio
colombo filippetti
LG consult
gpe ardenghi
stucchi
moreschi chiusure idustriali
fratelli frigerio
Associazione "Amici di Gabry" ONLUS - Via Matteotti, 125 - 24045 Fara G. d'Adda (Bg) - P.IVA/C.F. 02645050168