progetto di vita
dal 1998 il percorso con Voi
I NOSTRI PUNTI INFORMATIVI
La nostra sede
Viale Oriano, 20
24047 Treviglio (Bg)
Martedì - Venerdì
dalle ore 9,30 alle 11,30

Tel. 0363 305153
DH Oncologico
Ospedale di Treviglio
Lunedì - Mercoledì - Giovedì
dalle ore 9,30 alle 11,30

Tel. 0363 424739
EDIZIONI


Spazio Tecnico

Integratori alimentari tra mito e realtà, un decalogo arriva in nostro aiuto

È finalmente arrivata la Prima-vera ma accanto all’esplosione della Natura in tutta la sua bellezza spesso ci si sente più stanchi, più inclini alla sonnolenza e agli sbalzi d’umore. A fronte di questo è frequente chiedere aiuto a persone di fiducia quali il Medico di Famiglia o lo Specialista Ospedaliero oppure il Farmacista per guidarci nella scelta del prodotto più appropriato per il nostro disturbo.

“Alzi la mano chi di voi lettori NON abbia MAI fatto uso di Integratori Alimentari!”.

Per dare qualche numero pensate che Federsalus – Associazione Nazionale Produttori e Distributori Pro-dotti Salutistici – ha rilevato che nel 2017 il 65% della popolazione adulta ha utilizzato almeno un integratore alimentare e che nello stesso anno il Mercato degli Integratori ha sfiorato i 3 miliardi di Euro di spesa. “Non vi sembra possibile, vero?”.

Se le persone cosiddette “sane” sono fortemente attratte da questo “mondo”, pensate come ancora di più ne siano “calamitati” i nostri pazienti oncologici che stanno seguendo un percorso di cura e che vedono nell’integratore un aiuto nel ridurre le tossicità derivanti dalle terapia in atto e nel combattere il tumore. Per tale motivo abbiamo voluto dedicare all’argomento una relazione nel corso dell’ultimo Congresso di Onco-logia tenutosi nel nostro Ospedale il 25 febbraio 2022 dandole il titolo di “Impatto degli integratori alimentari sul paziente Oncologico: miti e realtà” cercando di fare luce sull’argomento tanto accattivante quanto a volte nebuloso. Sulla scia di questo interesse che riguarda tutta la popolazione il Ministero della Salute Italiano (www.salute.gov.it) ha pubblicato un opuscolo contenente 10 semplici regole affinchè l’impiego degli integratori avvenga in modo consapevole e informato sulla funzione e proprietà degli stessi. Vediamo insieme questo DECALOGO riportando semplice esempi tratti dalla quotidiana attività medica.

Ricorda che una dieta varia ed equilibrata fornisce in genere tutte le sostanze nutritive di cui l’organismo ha bisogno. L’integratore NON può compensare gli effetti negativi di comportamenti scorretti (es. Non mangiare un salame intero pensando che intanto c’è l’integratore per il colesterolo che lavora per te!) Se intendi far uso di un integratore accertati che gli effetti indicati in etichetta rispondano alle tue esigenze e NON superare le quantità di assunzione indicate (es. Non prendere quello che assume la cugina di tua cugina che ti ha detto che ha perso 10 Kg in 10 giorni!).

Leggi sempre per intero l’etichetta e presta particolare attenzione alle modalità d’uso, alle modalità di conservazione e agli ingredienti presenti, anche in considerazione di eventuali allergie o intolleranze. Nel caso in cui un integratore richieda un uso continuativo, ad esempio per favorire la normalità del livello di colesterolo nel sangue o della pressione arteriosa, consulta periodicamente il tuo medico per valutare l’andamento della situazione e lo stato delle tue condizioni generali. Chiedi consiglio al tuo medico se non sei in buona salute o sei in trattamento con farmaci per essere sicuro che non ci siano controindicazioni o la possibilità di interazioni (es. L’assunzione di Aloe può interferire con diversi farmaci antitumorali e può provocare alvo diarroico, effetto collaterale comune a numerosi chemioterapici, attenzione dunque all’assunzione contemporanea!).

Per la somministrazione di integratori ai bambini senti il consiglio del pediatra; se sei in gravidanza o stati allattando è comunque bene sentire il consiglio del medico. Ricorda che un prodotto non è “sicuro” solo perché è “naturale”: lo sapevi che sconsigliamo ai nostri pazienti in corso di particolari tipi di chemioterapia di assumere il pompelmo in quanto viene degradato nello stesso punto del fegato in cui vengono metabolizzati i chemioterapici e questo può causare interferenze? In caso di effetti indesiderati e inattesi sospendi l’assunzione dell’integratore e informa il Medico o il farmacista che potranno segnalare l’evento al sistema di Fitosorveglianza.

Ricorda che gli integratori sono concepiti per contribuire al benessere e non per la cura di condizioni patologiche che vanno trattate con i farmaci. Non assumere integratori in dosi superiori a quelle indicate in etichetta, stabilite per svolgere effetti fisiologici. L’uso di integratori in quantità eccedente può provocare conseguenze svantaggiose per la salute, soprattutto se si prolunga nel tempo Ricorda che per ridurre il sovrappeso e smaltire il grasso in eccesso devi ridurre l’apporto calorico con una dieta nutrizionalmente adeguata e nel contempo aumentare il consumo energetico dell’organismo con un buon livello di attività fisica. Non seguire diete ipocaloriche a lungo, oltre le 3 settimane, senza sentire il parere del medico. Inoltre per mantenere il risultato raggiunto devi modificare stabilmente le abitudini alimentari e seguire uno stile di vita attivo. Anche se fai sport una dieta varia ed equilibrata può soddisfare le esigenze nutrizionali dell’organismo. L’eventuale uso di integratori alimentari in ambito sportivo deve tenere conto del tipo di sport praticato, della sua intensità e durata nonché delle specifiche condizioni individuali.

Gli integratori, come tanti altri prodotti, oggi sono reperibili anche al di fuori dei comuni canali commerciali, quali ad esempio la rete internet. Diffida di integratori e prodotti propagandati come soluzioni “miracolose” dei tuoi problemi. Sul portale del Ministero della Salute (www.salute.gov.it) trovi il Registro nazionale degli integratori alimentari che puoi consultare per verificare quali sono i prodotti regolarmente notificati per l’immissione sul mercato italiano. Spero con questa chiacchierata di avervi istillato qualche dubbio in piu’! E per i nostri pazienti un ultimo PROMEMORIA: in DH esiste un servizio gestito dalla dottoressa Crocetti, la nostra Dietista che sarà in grado di darvi preziosi consigli. APPROFITATE GENTE, APPROFITATE!

Mara Ghilardi
Specialista in Oncologia Medica
ASST – BG Ovest - Treviglio

reparto oncologia treviglio
S.C. di Chirurgia Oncologica - Azienda Ospedaliera Treviglio-Caravaggio
azienda ospedaliera treviglio
hospice treviglio
Nuove sinergie
Lions international
Si ringraziano
le aziende
banca di credito cooperativo - cassa rurale treviglio
colombo filippetti
LG consult
gpe ardenghi
stucchi
moreschi chiusure idustriali
fratelli frigerio

 
 

 
Associazione "Amici di Gabry" ONLUS - Via Matteotti, 125 - 24045 Fara G. d'Adda (Bg) - P.IVA/C.F. 02645050168